Migliore selezione di prodotti elettronici con le nostre recensioni

AKG K 495 NC Circumaural Head-band headphone – Headphones : Tutto quello che ti aspetti!

Le cuffie hanno un suono pulito e preciso il sistema di nc non è invasivo e non compromette la qualità sonora sopratutto dei “medi”. Unico neo le cuffie non sono propriamente comodissime ma la fedeltà sonora è sicuramente migliore rispetto a brand più commercializzati.

Nel complesso non è male come prodotto in relazione al prezzo alla quale le ho acquistate (179);ma neanche ottimo. Esteticamente credo siano tra le migliori cuffie in circolazione,tutte in semipelle con gli agganci in acciaio anodizzato. E anche al tatto appaiono molto buone e comode. Ma attaccando il jack al telefono si notano subito le pecche di queste cuffie. Si può partire dal fatto che il noise cancelling,che è uno dei motivi che mi ha portato ad acquistarle,non isoli come dovrebbe e anzi disturba solamente il suono, portandomi a non utilizzarlo mai;in testa si fanno sentire a causa del loro peso ed è difficile fare sedute da più di un’ora e mezza senza ritrovarsi le orecchie ‘incollate’ al cranio. Premetto che vengo da cuffie auricolari che ascolto quotidianamente e che solo ogni tanto ascolto musica con un paio di cuffie ‘vere’. Il suono mi pare limpido ma non eccelso come mi aspettavo;hanno bisogno di un’equalizzazione per ogni genere di musica,il che è scomodo per chi(come me) ascolta vari generi. Il nc ha a sua volta bisogno di una propria equalizzazione,il che vuol dire che bisogna ascoltarle sempre con il nc attivo o sempre spento. Avendo provato un modello di akg (k518) credevo che prendendo il modello ‘top’ avrei ottenuto il massimo dalla musica ma invece mi sbagliavo:ho ascoltato brani in formato mp3 a 320 kb/s e brani in formato flac fino ad ascoltare direttamente in sorgente cd in wma. Pultroppo non ho notato differenze se non minime tra i vari formati.

Other Characteristics: 3.5 mm connector: YAcoustic system: ClosedBattery life (max): 40 hCable length: 1.4 mCarrying case: YColour of product: BlackConnectivity technology: WirelessDetachable cable: YDriver type: DynamicEar coupling: CircumauralHeadphone frequency: 20 – 20000 HzHeadphone sensitivity: 121 dBImpedance: 26 ΩMaximum input power: 50 mWNoise-canceling: YWireless receiver interface: 3.5 mm

Sono bellissime, i materiali di costruzione fantastici e la qualità è assoluta. Unica pecca: cavo in “corda”, ma anche quello ha il suo fascino.

Isolato dal resto che mi circonda, posso immergermi nelle sonorità che prima dovevo ascoltare a gran volume, a volte distorcendo i suoni e danneggiando il mio udito. Il suono è limpido come non mai, la musica corposa nei bassi e cristallina negli alti. Sorprendente ascoltare la voce pulita dei miei artisti preferitiil peso non è il suo forte, ma i materiali con cui è fatta sono un’ottima attenuante a questometallo e plastiche di altissimo livello.

  • Qualità audio Ok, Comfort un pò meno.
  • Un buon acquisto
  • Tutto quello che ti aspetti!

AKG K 495 NC Black Circumaural Head-band headphone – Headphones (Circumaural, Head-band, Wireless, 20 – 20000 Hz, 1.4 m, Black)

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • cuffie sovraurali nere
  • cuffie on ear
  • uscita jack 3,5 mm
  • vita media della batteria : 40 ore

Premetto che ho acquistato queste cuffie perchè mi capita di viaggiare spesso in treno. Ho dato questa valutazione perchè ci sono alcuni aspetti importanti che mi hanno lasciato un pò perplesso:il primo è che dopo un paio d’ore che le indosso , inizio a sentire dolore, dovuto alla pressione meccanica sulle orecchie;il secondo riguarda la cancellazione del rumore, che, a bordo di un treno intercity non è poi così efficace;infine ho notato che disattivando il noise cancelling, il suono perde molto in termini di basse frequenze e bisogna ricorrere all’ equalizzatore. Tolti questi tre punti, devo dire che qualitativamente parlando sono costruite bene, robuste, con un ampia dotazione di accessori e un elegante custodia da viaggio. Per finire una lode è dovuta alla batteria che dura 40 ore, ed al suono, pulito ed equilibrato, ovviamente con nc attivo.

Sono sempre stato un appassionato delle cuffie akg che tra l’altro sono molto usate negli studi musicali. Dal punto di vista strutturale sono cuffie robuste che si ripiegano su se stesse riducendo l’ingombro. La qualità sonora è molto buona, vanno regolati un pò i bassi. La riduzione del rumore è eccezionale. Provate in aereo creano un isolamento dal rumore dei motori.

Ho anche le bose qc15 che sono migliori perché più leggere e forniscono in dotazione il cavo con microfono e comandi. A livello di resa acustica e noise reduction sono vicine le akg non smettono di funzionare se la batteria si scarica.

Cuffie che danno dal primo tocco una precisa idea della qualità che le contraddistingue. Design raffinato, materiali top, coscinetti morbidi e confortevoli. L’audio è fedele con un buon supporto su tutte le frequenze e sempre chiaro. In modalità nc si ha un buon isolamento dall’esterno (in treno e in mezzo alla gente ) ed il suono guadagna notevolmente sulle frequenze basse. Ovvio non sono cuffie per musica “tamarra” tutte impuntate sui bassi, sono molto bilanciate ma i bassi sono comunque corposi dove serve. Forse un punto debole potrebbe essere che non sono leggerissime ma io le trovo comunque confortevoli per ascolti prolungati. Altro punto di forza è la ricarica usb tramite cavo proprietario akg in dotazione.

Cuffie davvero ottime dal punto di vista sonoro, altrettanto non si può dire del livello costruttivo e della indossabilità. Le cuffie sono strette e premono troppo le orecchie, a volte basta una decina di minuti di utilizzo per sentire la necessitâ quanto meno di scostarle. L’archetto nella parte superiore è ricoperto di pelle imbottita poco e male. Inoltre vi è poi un evidente quanto grave errore di progettazione e costruzione: le parti in metallo che reggono gli auricolari sono imperniate ai lati inferiori dell’archetto in una zona realizzata con plastiche molto economiche e sopratutto molto sottili. Tale deficit costruttivo può causare l’irreparabile rottura dell’archetto (in alcuni forum ho letto di alcuni utenti costretti a chiedere la sostituzione in garanzia delle cuffie per ben tre volte nei sei mesi successivi all’acquisto. Per un prodotto di questo calibro, proposto ad un prezzo di listino di 399 dollari, è una vera assurdità. Dimenticavo: il circuito noise cancelling funziona molto bene ma l’azionamento dell’interruttore dedicato è impossibile con le cuffie in testa. è sempre necessario toglierle, azionarlo e poi rimetterle, davvero molto scomodo. Peccato perchè il prodotto è molto valido sia come design che a livello sonoro.

La “nc” nella sigla k495nc sta per “noise cancelling”, ad indicare che si tratta di un modello di cuffie del tipo “a cancellazione di rumore”, cioè dotato di un dispositivo elettronico che permette di cancellare (o – meglio – di ridurre) il rumore ambientale una volta indossato. L’alimentazione dell’elettronica è a mezzo di batteria incorporata ricaricabile (tramite alimentatore compatto in dotazione o tramite connettori usb, sempre in dotazione, su presa usb); per me questo è un aspetto positivo, che mi lascia solo qualche dubbio a lungo termine, quando l’efficienza della batteria tenderà a ridursi. Le dimensioni non sono compattissime ma neanche enormi. Sono piacevoli al tatto e una volta indossate ma gradirei che la pressione meccanica sui padiglioni auricolari fosse un po’ più bassa; tenerle a lungo potrebbe portare dei fastidi o, a qualcuno, dei dolori. Regolare bene l’estensione dell’archetto aiuta a migliorare il comfort. Durante la ricarica non si può ascoltare musica ma è possibile utilizzare la cancellazione di rumore. L’alimentatore è fornito di adattatori per vari tipi di prese elettriche, utili per i viaggiatori (categoria che predilige questa tipologia di cuffie). La costruzione e i materiali utilizzati appaiono di qualitàla riduzione di rumore è sensibile ma non totale; la trovo molto migliore delle beats, ma forse un po’ inferiore alle bose. Quello che fa la differenza rispetto alle cuffie citate e ad altre del genere è, però, la qualità del suono: spettro ampio ed equilibrato, bassi dettagliati ma non invadenti, sia in modalità di cancellazione del rumore, sia come semplici cuffie passive. Già, perché queste cuffie, a differenza di altre, continuano a funzionare anche con batteria scarica e sempre con una qualità davvero appagante.

Next PagePrevious Page
Tags:
Similar Posts