Migliore selezione di prodotti elettronici con le nostre recensioni

B&O PLAY by Bang & Olufsen Altoparlante Portatile con tooth B&O PLAY by Bang &Olufsen Beoplay A2 Active : Gran Design e OTTIMO SUONO, mia moglie non lo molla più!

Articolo come da descrizione. Le caratteristiche le avevo verificate sul sito del produttore e corrispondono. Meglio sottolineare che fa solo da altoparlante con collegamento bluetooth o tramite classico jack, no wi-fi, no microfoni per vivavoce. Per il mio utilizzo va bene così.

Oggetto di ottima fattura, materiali e design. L’unica pecca è che al volume massimo non dura tantissimo la batteria.

Dopo aver provato il modello più piccolo a1, ho avuto la possibilità di provare anche il nuovo modello a2 active di b&o. Ero rimasto entusiasta del modello a1, e per questo nuovo prodotto ero già pronto a qualcosa di altissimo livello. Non sono rimasto delusopartiamo dal packaging : anche questa volta è minimal, ordinato maniacalmente, protezione eccellente. Sembra di scartare un gioielloio ci tengo a questi dettagli. L’ altoparlante è di dimensioni generose, ma l’ uso di materiali eccellenti ne garantisce una portabilità senza pari. Il resto della dotazione, è composto da cinghia di tessuto supplementare, guida di riferimento e cavo per ricaricare la batteria. La griglia che protegge i diffusori è di materiale plastico, in prima battuta non sembra di grande qualità. Su uno dei lati lunghi sono presenti i tasti di accensione, regolazione volume e pairing bluetooth. Un piccolo led multicolore è l’ unica indicazione presente per capire se è acceso, modalità bluetooth, surriscaldamento.

Dal 1925, anno in cui peter bang e svend olufsen fondarono la loro azienda, la bang&olufsen realizza prodotti dal design immediatamente riconoscibile e con tanta tecnologia all’interno. Se l’occhio vi è caduto subito sul prezzo sappiate che qui siamo “ad un altro livello” del resto è la b&o che ha l’onore di installare i propri impianti audio all’interno dell’audi r8 o delle x6 della bmw, o dell’aston martin vanquish, tanto per citare alcuni modelli. Per queste ragioni a chiunque viene più spontaneo parlare di esperienza b&o. 🔻 le beoplay a2 active pesano 1. 1kg ed hanno dimensioni che la rendono estremamente portabile: sono lunghe 25,6cm, alte 14,2cm e spesse solo 4,4cm grazie alla tecnologia bang&olufsen che consente di realizzare driver particolarmente piatti. Sono, inoltre, resistenti agli schizzi ed alla polvere. 🔻 cecilie manz è una conosciutissima designer danese con opere esposte al moma e ha disegnato interamente le beoplay a2, e si vede. Lo speaker è bello; si è nato per essere portato in giro ma sta benissimo anche in casa ovunque vogliamo sistemarlo. 🔻 i due amplificatori digitali da 30w sviluppano un picco di potenza pari a 180w. I diffusori sono collocati su ambedue i lati diffondendo un suono perfetto, cristallino, con bassi profondi a 360gradi, anche ad altissimo volume.

  • Suono spaziale per un altoparlante portatile
  • Qualità costruttiva e sonora al top ma software bocciato
  • Grande qualità, audio quasi TOP.

Altoparlante Portatile con Bluetooth B&O PLAY by Bang &Olufsen Beoplay A2 Active, Grigio Pietra

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Altoparlante wireless resistente alla polvere e agli schizzi con cavo di ricarica intelligente USB-Ce
  • Tecnologia audio True360 per l’inconfondibile suono di Bang &Olufsen
  • L’altoparlante portatile con Bluetooth funziona ininterrottamente con una carica della batteria fino a 24 ore di durata
  • Collega due altoparlanti A2 Active tramite la Beoplay App per un suono stereo o diffuso
  • Comprende due fascette in tela, un cavo USB-C e una guida rapida

Suono spaziale per essere un altoparlante portatile: nettamente migliore rispetto ad ue roll, creative, bose soundlink mini. Ma anche il prezzo e’ notevolmente superiore ai concorrenti. Vale la pena spendere quasi 400 euro per un altoparlante portatile?.Design: l’unita’ e’ abbastanza grande anche se si tratta di un prodotto portatile ma per avere una potenza di 30w per lato ci sta (14,2 x 4,4 x 25,6cm): puo’ essere usato in casa, in ufficio, in giro. Il peso si aggira sui 1,5 kg. Colore molto elegante in grigio antracite (e’ disponibile anche in color grigio chiaro). Ha due fascette intercambiabili che fungono da maniglia per per portarlo in giro – mi sembra piu’ una scelta di marketing ed avrei preferito una fascetta sola ed un prezzo piu’ contenuto dell’unita’. Si possono acquistare separatamente fascette in pelle a 35 euro cad. (no grazie) i materiali costruttivi sono solidi, i tasti minimal: power on/off, volume e tasto bluetooth.

 e qui la recensione potrebbe anche terminare, dicendo a tutti coloro che non sono interessati all’impermeabilità, ma che adorano lo stile di questo prodotto, di fiondarsi proprio sul beoplay a2, che ha un prezzo inferiore di circa 115 euro nel momento in cui scrivo la recensione: b&o play by bang & olufsen a2 altoparlante bluetooth portatile, nerodifferenza di prezzo che ovviamente potrà subire delle variazioni col passare del tempo, ma che sta rimanendo stabile sui circa 50€ in meno da circa 2 settimane. Se lo avete messo nel carrello sperando in un’offerta lampo, sappiate che i prodotti bang&olufsen non lo sono praticamente mai. Più probabile che venga proposto uno sconto nei grandi giorni di sconti come prime day o black friday, altrimenti è davvero molto dura, se non impossibile. Ovviamente la recensione non può fermarsi qui, ci mancherebbe, per cui vediamo questo prodotto in tutti i suoi dettagli. ***packaging e qualita’ costruttiva***da b&o non ci si può aspettare che il massimo. E così è anche questa volta. Confezione semplice e minimale, ma di un’eleganza che fa rimanere a bocca aperta, dall’arrivo al momento in cui finalmente teniamo in mano questo speaker. Pesante grande, con la parte frontale e posteriore in plastica, che consente si ridurre il peso ma che produce una leggera flessione quando premuta con forza. Con un frame laterale in alluminio che presenta una manifattura eccezionale.

Spesso si critica bang & olufsen perché realizza prodotti dal gran design ma dal prezzo esorbitante. Molti imputano all’iconica azienda danese infatti di far pagare caro il proprio marchio – insomma un po’ come farebbe apple secondo i suoi detrattorifatto sta che non è il caso di questo beoplay a2 active, che ha uno splendido design e suona alla grande – e ha comunque un prezzo alto, visto che al momento della recensione si assesta sui 400 euro. L’a2 active è piccolo, come un libro tascabile, ma suona come un prodotto più voluminoso. Riempie l’ambiente con un suono pieno, robusto e potente. Si sentono benissimo bassi, medi e alti e perfino un pizzico di ultra bassi. Anche al volume massimo distorce poco o niente. Quando pompi per bene musica energica, come rock o metal, non ti sembra vera che una tale potenza fuoriesca da un oggetto così piccolo. In generale suona bene con tutte le musiche, l’abbiamo provato anche con classica, barocca e pop e si sentiva benissimo. Non vorrei sembrare esagerato, ma non riesco a trovargli difetti. A parte il prezzo ma come sempre la qualità si paga, soprattutto nel mondo della tecnologia.

Next PagePrevious Page
Similar Posts
One Comment