Migliore selezione di prodotti elettronici con le nostre recensioni

HiFiMan RE-400 : IEM non per tutti

Il suono è pulito ma non e molto musicale e non emoziona come dovrebbe il soundstage non è tanto largo e c è una certa carenza con i bassi.

Rispetto alle mie ultime ‘più bassose’ soundmagic e10 (che restano un best-buy al loro prezzo, decisamente superiori alle pari-grado sennheiser/philips), qui l”impronta è tendenzialmente ‘flat’, con scena piacevolmente ariosa, medi ricchi di dettagli, alti cristallini ma senza il minimo sibilo, bassi di qualità e non invasivi. Questi ultimi hanno nelle re-400 la stessa considerazione delle altre frequenze, qualcuno però potrebbe trovarli leggermente arretrati, di certo come ‘quantità’ non strizzano l’occhio alla tendenza v-shaped e potrebbero non andare a genio a bassheads e amanti di sonorità in cui i bassi contano particolarmente (es. Certa elettronica o hip-hop): per contro, in comparazione con altre cuffie bilanciate che ho avuto come le soundmagic e30, rilevo qui delle basse frequenze leggermente più incisive. Certo, esistono modelli più “divertenti” (vedi le yamaha eph-100 che le hanno sostituite a inizio 2016). Rispetto ad entrambe le soundmagic citate, i vantaggi sono comunque innegabili anche in termini di isolamento, forse non ancora perfetto ma (nel mio caso) quasi ottimale coi gommini bianchi fra i numerosi presenti in confezione. Anche la qualità costruttiva apparentemente sembra(va) discreta, col cavo rivestito in stoffa e un jack curvato che può aiutare a prevenire rotture accidentali in quel punto (le mie storiche e30 ne sanno qualcosa. Per gli 80€ che chiede amazon, sulla carta rimangono un’ottima scelta. Edit 1/2016: dopo solo pochi mesi, pur trattate bene e sempre con la loro custodia, l’auricolare dx ha iniziato a funzionare ad intermittenza (danno del cavo vicino all’auricolare). Sostituite ora con yamaha eph-100 (fantastiche, già recensite).

Confezione davvero ben fornita, parecchi gommini forniti in più, anche a doppia flangia. Le auricolari re-400 sono davvero minuscole rispetto ad altre auricolari, ti ci puoi tranquillamente sdraiare su un cuscino senza sentire nessun fastidio. Riguardo l’audio hanno una gamma dinamica abbastanza sbilanciata sui medi e voci con alti “normali”, tralasciando quindi i bassi (non che non ci siano, è che non sono auricolari che spingono sui bassi). Ma le voci sono cristalline, se si vuole ascoltare musica per lo più vocale o lirica o acustica o jazz penso che siano ottime, magari dopo qualche ora di rodaggio spunteranno anche un po’ più di bassi chissà. In ogni caso se si vuole ascoltare questi generi di musica senza dover giocare sull’equalizzatore le trovo davvero ottime. Paragonate con un altro paio di auricolari flat come le jvc fxt-90 (che possiedo) posso dire che sono ancora più concentrate sulle voci (cosa che già le jvc erano). Le consiglio a chi cerca un auricolare di questo tipo, magari a chi possiede già auricolari v-shaped e vuole darsi all’ascolto di pezzi più acustici gustandosi tutti i particolari davvero. Io me le sto godendo sentendo la bellissima voce di dolores o’riordan cantante dei cranberries ed è veramente eccezionale. Cambiando i gommini e mettendo quelli più piccoli possibili si sentono maggiormente gli alti (in maniera davvero sorprendente) mentre mettendo gommini un po’ più grossi si sentono un po’ più di bassi, ma assolutamente mai invadenti, in questo momento le sto provando con gommini in foam della comply e rendono davvero una spazialità della voce assurda. Prese in offerta amazon a 65 sono davvero eccellenti.

Cuffie arrivate molto celermente (come sempre con amazon). Confezione molto curata, c’è un case semirigido per conservare le cuffie, svariati tipi di gommini (veramente tanti) e una molletta per il fissaggio delle cuffie ai vestiti. Bisogna fare una premessa: il suono dipende tantissimo dai gommini che vengono utilizzate, queste cuffie sono molto sensibili alla fisionomia del proprio canale uditivo e dal giusto gommino applicato. Appena le ho provate il suono era molto ma molto dettagliato anche se mi sembrava un po’ “ovattato” (molti medi alti e bassi leggermente retrocessi). Dopo almeno 50 ore di rodaggio il suono si è aperto molto e ora è molto ma molto equilibrato. Penso che sotto gli 80€ non ci sia di meglio.

  • Hifiman RE400: Medi da primato (Recensione Breve)
  • Confortevoli, con un suono piacevole ed equilibrato
  • Cuffie eccezionali

HiFiMAN RE-400

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • – Advanced ergonomics
  • – 8.5mm Titanium Diapharagm
  • – Neodymium magnet
  • – OFC Copper Cabling
  • – Driver designed and manufactured by HiFiMAN

Suono raffinato, rende incredibilmente sul cantato. Non mi permetto a mettere il massimo perché sono le mie prime cuffie da audiofilo.

A mio parere questi auricolari offrono alta dinamica e pulizia di suoni. In configurazione di default credo siano un pò accentuate le frequenze più acute. Ciò si avverte parecchio nell’ascolto del parlato. Ho dovuto equalizzare per armonizzare a mio piacere l’ascolto. Con una accentuazione maggiore dei bassi,farebbero una figurona. Qualcuno forse, mi saprà dare una dritta su un altro modello che però non costi una fortuna.

Si tratta di auricolari molto equilibrati, dalla risposta in frequenza piatta e non enfatizzata su nessuna frequenza in particolare. Proprio per questo li considero perfetti per ascoltare musica di qualsiasi genere con grande soddisfazione. Sono meritatamente nella wall of fame di inner fidelity[. ]io li ascolto amplificati da un soundblaster e3 che gli da la spinta giusta (sono da 32ohm).

Next PagePrevious Page
Tags:
Similar Posts
One Comment