Migliore selezione di prodotti elettronici con le nostre recensioni

RHA T20 Auricolare : AUDIO DA PAURA!!! PERFECT SOUND! MAGIC !

Ho testato questa cuffia con i miei cinque amplificatori portatili per cuffia( audioquest dragonfly ; fiio kilimanjaro e montblanc ; ifi idsd nano e micro idsd ) mettendola poi alla prova con i miei due ampli da tavolo per cuffia burson audio conductor (nella versione più evoluta con il miglior convertitore ) e il valvolare la figaro con valvole rca 6as7g d’epoca (1951) e pre general electric. Ho voluto poi confrontarle con le mie cuffie : le due sennheiser momentum ,on ear ed over ear ; la sennheiser hd 650 ; la hifiman he 500 ; e la top audio delle mie cuffie , la audeze lcd xc. Iphone 6 e imac di ultima generazione per sorgenti. Indipendentemente dai gusti di ciascuno , e dal fatto che ognuno di noi ascolta con le proprie orecchie e la propria mente , che sono notevolmente differenti da persona a persona , inclusa l’età di ciascuno di noi (è noto che le alte frequenze si percepiscono di meno con l’avanzare dell’età) , tuttavia ci sono vari elementi che indicano la qualità di oggetti come la rha t20. Ad esempio se uno strumento è di qualità ,riesce a percepire anche le piccole differenze non solo fra elettroniche diverse , ma anche di bilanciamento tonale fra cavi usb , quelli di alimentazione e così via. Ecco perché capita spesso di leggere commenti delusi di alcuni che si sono svenati magari per una ottima cuffia e poi pretendono di giudicarla collegandola ad uno smartphone di qualità scadente. Tornando alla rhat20 , gli amplificatori (con e senza convertitore digitale) ai quali la ho collegata hanno una fascia di prezzo oscillante dai 75 euro a circa 1800 euro , senza contare i cavi di alimentazione , usb e di segnale. Questo non vuol dire che bisogna spendere 3000 euro per ascoltare bene la rhat20 , anche se esige buona potenza per essere spinta ,ma ho soltanto cercato di tirarle il collo e vedere fino a che punto potesse migliorare collegandola e paragonandola ad elementi di categoria nettamente superiore , fino a dieci volte più costosi. Con le varie elettroniche con cui ho collegato la rhat20 è emersa sempre la stessa caratteristica della cuffia : suono equilibrato, pulito, tendente al chiaro , con bassi presenti e frenati. I medi la fanno da padrone ma non sono aggressivi ; sono delicati quando serve ed energici quando si spinge con il volume.

L’ergonomia è eccezionale con un fit perfetto. L’acustica è decisamente curata con un palcoscenico completo nella separazione degli strumenti. Ottimi i dettagli nei medi anche se avrei preferito un po’ più di bassi. Consiglio l’utilizzo di un dac amplificato per estrarne il meglio delle performances in quanto da smartphone risultano poco manovrabili. Design e manifattura curate nei minimi particolari. Come per tutte le iem suggerisco sempre un burn-in di almeno 100h.

Sono 4 mesi che utilizzo queste cuffie, e il risultato è stupendo. Sono 30 anni che acquisto cuffie di vario genere, le ultime sono state le fidelio della philips e le audio tecnica, entrambe ottimi prodotti, ma nulla a che vedere con queste rha. Marchio per me sconosciuto, non blasonato e introvabili nei centri commerciali. Riservate a un pubblico di nicchia e dall’ascolto audiofilo. Provato con varie fonti, danno il meglio con fiio x3 con brani. I bassi sono meravigliosi, avvolgenti sempre presenti ma mai invadenti sia con musica classica che con musica pop/rock. Medi e alti sono dolci, mai gracchianti. Quando le indosso le tengo accese per ore senza sentire stress audio. Certo costano un po tanto, ma valgono tanto.

Chi vuol fare un passo verso l’audiofillia e’ il prodotto giusto, se abbinato ad un buon dac ed a un altrettanto buon ampli. Certo c’è da spendere un po’ ma il risultato/godimento finale non ha prezzo. Musica hi-res e volume a palla.

  • Cuffie in ear RHA T20
  • Semplicemente fantastiche
  • Eccezionali come resa audio

RHA T20 Auricolare

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Driver dinamico DualCoil – Fornendo un raffinato audio ad alta risoluzione.
  • Costruzione in acciaio inosidabile, modellato ad iniezione su metallo.
  • Caratteristiche audio personalizzabili – Modificare i filtri audio a vostra preferenza (Basso, Alto e Base)
  • Ganci registrabili delle orecchie per una vestibilità sicura
  • Garanzia 3 anni

Costruzione 10/10accessori 10/10qualità sonoro 10/10aldilà dell’impeccabile qualità costruttiva non pensavo delle cuffiette auricolari potessero produrre un livello sonoro talmente elevato. Molto buone con ipod, tablet e smartphone raggiungono però l’apice abbinate ad un lettore di file flac abbinato ad un amplificatore per cuffie. Con questo abbinamento fanno riscoprire tutta la musica che abbiamo in archivio. E come sentirla per la prima volta. Se siete alla ricerca di un iem definitivo siete arrivati. A proposito, obbligatorio un rodaggio di 150-200 ore.

Qualitativamente superiori ad altri blasonati auricolari,sono superiori sia nei materiali che nelle finiture,il suond è eccezionale ma non prendono pieni voti perché scomodo il cavo dietro l’orecchio,specialmente per chi fa sport.

Ho provato quelle di un amico. Pensavo fosse una pazzia spendere una cifra simile. È proprio vero che ogni cosa ha un prezzo. Posso solo dire che quando potrò le comprerò.

Next PagePrevious Page
Tags:
Similar Posts
One Comment