Migliore selezione di prodotti elettronici con le nostre recensioni

Roc Audio Model Ii – Copper Cuffie Sportive Intrauricolari : Eleganti nel design

Per me questa recensione si è rivelata particolarmente difficile. Sia perché è il primo modello roc che vado a recensire, sia perché ho davvero sensazioni discordanti su questi auricolari wireless. Per chi non lo sapesse, roc è un brand audio di cristiano ronaldo, che mette in vendita le cuffie che lui stesso usa. Lui usa principalmente il modello top, che sono cuffie over ear molto più costose, ma commercializza diversi prodotti per diverse tipologie d’uso ed esigenze. Queste model ii sono cuffie wireless, che nel tipo di utilizzo ricordano le beats x con una parte semi-rigida che appoggia sul collo e con auricolari in ear. Ma andiamo con ordine: la confezione prevede, oltre alle cuffie, un case rigido, diversi gommini di ricambio sia in gomma che in memory foam, i supporti ad artiglio per incastrarli nel padiglione, il cavo microusb di ricarica e degli adesivi roc (di cui uno ritrae cr7 che esulta). Il packaging è curato, la costruzione impeccabile con il cavo sottile ma resistente, e sono molto comodi nell’orecchio anche grazie ai gommini in memory foam che consiglio anche per una migliore insonorizzazione. Sul cavo sono presenti i controlli per il volume ed il microfono, mentre sull’archetto semi-rigido è presente un pulsante per attivare la modalità 360° che migliora la resa sonora. La connettività bluetooth è buona ma non eccellente, in quanto oltre i 5 metri mi è capitato di notare qualche salto e qualche interferenza, ma il 90% delle volte le ho usate con lo smartphone molto vicino, essendo cuffie sportive. Ma arriviamo alla qualità audio: l’aspetto principale di un prodotto audio non mi ha convinto.

Qualche giorno fa ho provato il modello con il filo roc audio model iii cuffie sportive con cavo, argentoe mi ha convinto nonostante fossi partito con parecchi pregiudizi. Questa versione mantiene tutto ciò che di positivo avevo trovato nel modello con filo: buon packaging, buona dotazione con diversi gommini (anche memory foam) ed una custodia semi rigida per il trasporto. Il design è ottimo, le cuffie sono leggerissime ed il peso è distribuito alla perfezione grazie ai due elementi neri simmetrici presenti sul filo (uno è la batteria). In pratica si indossano facendo passare il filo dietro il collo e rimangono stabili in movimento grazie ai due pesi che si controbilanciano senza trasferire trazione alle cuffie vere e proprie. Il cavo ha un rivestimento esterno gommato. Perfetta anche la posizione del comando a filo che si trova ad altezza bocca. Audio: queste cuffie presentano una particolarità. Premendo un pulsante posto sul peso lato destro si attiva la funzione roc 360 che conferisce più corposità al suono. Con questa funzione disattivata il suono è comunque buono ma ha poca spazialità. Le sto utilizzando con il mio iphone 6s e musica riprodotta da spotify via wifi.

Descrizione, Marchio del prodotto: Roc Audio. Tipo del prodotto: cuffie sportive intrauricolari. Colore del prodotto: bronzo. Include gommini auricolari in silicone e memory foam in 3 misure. Numero del prodotto: Model Ii.

Contenuto della confezione, Auricolari, Suggerimenti per Silicone, Suggerimenti per la Gomma Piuma, Suggerimenti per le Ali, Informazioni Importanti, Custodia per Cerniera, Cartolina di Benvenuto, Adesivo 1, Adesivo 2, Adesivo 5

La qualità audioe’ la prima volta che mi capita di notare una evoluzione del suono cosi pronunciata durante una sessione di ascolto. Appena indossate ho avuto la sensazione che ci fosse una notevole prevalenza delle frequenze basse tendenti ad ovattare il suono, impedendo soprattutto alle alte frequenze di venir fuori in maniera chiara. Avevo pensato che la soluzione al problema poteva essere una diversa equalizzazione attraverso software. Già con il passare dei primi trenta minuti, tale sensazione è andata attenuandosi e le frequenze alte e medie venivano fuori con una maggiore nitidezza. Il suono dopo qualche ora l’ho sentito migliorare ulteriormente fino a quando ha raggiunto un ottimo equilibrio. A tale riguardo anche la musica classica fatta di archi, fiati ecc è diventata godibilissima all’ascolto. Emerge oltre alla melodia la spazialità del suono ed è facile comprendere, ad un ascolto attento, la disposizione degli strumenti musicali. I bassi si sono amalgamati a tutto il resto, dando risalto agli alti, i quali, durante le prime fasi apparivano fin troppo costretti. In definitiva il suono si è aperto a distanza di qualche ora di ascolto.

Gli auricolari in oggetto, li trovo molto adatti per lo sport, quando si fa attività sportiva specie di movimento outdoor, la tecnologia con il sistema di connessionewireless e bluetooth, è di aiuto e soluzione e ci fanno dimenticare quell’aggrovigliamentodi cavi, infatti quando si è in movimento sono fastidiosi e creano senza dubbio disaginei movimenti. Ci sono alcuni sport tipo il running, che spesso lo si fa in maniera autonoma eda soli, per cui l’unico mezzo per superare le performance a volte dure,è la musica che fa compagnia, e da la carica, pertanto ci vorrebbero auricolari discreti e che non arrecano impedimenti alcuni. Molto bello ed elegante il packaging, oltre agli auricolari con archetto quasi semirigido,infatti il cavo di collegamento tra un auricolare e l’altro è con una guaina semi rigida, e del tipo piatto, inoltre vengono forniti una bella custodia rigida, chiusa con zip,quindi in questa custodia, andremo appunto a riporre gli auricolari, il cavo usb, gommini di ricambio, e archetti di ricambio. Di colore nero con profili color rame, dalle dimensioni contenute e flessibile ,come anzidetto il collegamento tra gli auricolari, è in guaina siliconata. La connessione è con tecnologia bluetooth 4. 0, ha un microfonoper rispondere alle eventuali chiamate in entrata. Tutta la musica e le chiamate in tutta libertà mediante facciamo sport. Lungo il cavo troviamo i tasti funzione, come quelli per rispondere al telefono,i tasti volume +/-, gli stessi sono anche per andare avanti dei brani o indietro,mentre sempre lungo il cavo è presente il selettore per l’accensione on/offe l’entrata micro usb, molto bello il cavo che sembra essere di cuoio. Gli auricolari sono di un design flessibile , infatti gli stessi hanno una sorta di archettiad anello sugli auricolari, e sono regolabili, questi si fissano saldamente alle orecchieadattandosi con docilità, senza arrecare fastidio mediante facciamo attività sportiva,permettendoci anche di muoverci a ritmo della musica che stiamo ascoltandoin tutta libertà. La sua ricarica avviene tramite cavo usb (in dotazione), a piena ricarica,che dura dalle due alle tre ore, infatti possiamo sentire musica interrottamente finoa quasi 10 h, durata molto notevole, danno un suono potente e ben definito, questi sono piuttosto predominanti, anche con piccoli dispositivi, una gamma completa dei suoni come già detto puliti e cristallini e frequenze del suono molto alte, in definitiva cuffie di alta qualità.

  • Buoni Auricolari Bluetooth orientati allo sport e marchiati Ronaldo … ma si paga anche il Testimonial e l’elegante Packaging
  • Buoni auricolari, dal bel design
  • Da comprare consci che la questione CR7 incide per il 30-40% sul prezzo

Roc Audio Model Ii – Copper Cuffie Sportive Intrauricolari, Bronzo

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Marchio del prodotto: Roc Audio
  • Tipo del prodotto: cuffie sportive intrauricolari
  • Colore del prodotto: bronzo

Come ho già scritto recensendo gli auricolari con filo model iii e ribadisco per questi model ii, la roc, marchio fondato da cristiano ronaldo (si, il calciatore) per commercializzare apparati audio di alto livello, ha iniziato a farsi conoscere nel 2015 quando utilizzando la esperienza di monster per produrre cuffie ed auricolari, ha proposto nel proprio catalogo articoli decisamente dispendiosi ma qualitativamente ottimi. Adesso a circa due anni di distanza ho avuto modo di provare due dei suoi prodotti della nuova linea 2017/18 , due oggetti non più di derivazione monster ma con un prezzo ritoccato al ribasso. Già i model iii vantavano un elegante packaging ma obiettivamente i model ii wireless sono addirittura più di impatto, una ricca dotazione di adattatori intrauricolari e soprattutto come ho detto un prezzo di listino ribassato rispetto ai modelli degli scorsi anni, seppure comunque più alto rispetto alla fascia media di analoghi prodotti, ma il dubbio che avevo anche con questi era se la qualità audio fosse stata mantenuta e personalmente ritengo che purtroppo, anche per far fronte alla riduzione di prezzo, qualcosa sia stato sacrificato sotto tale aspetto. Nel titolo ho scritto acustica discreta, ed obiettivamente più che un giudizio discreto alla risposta sonora offerta senza equalizzazioni non si può dare, come nei model iii i toni estremi sono molto enfatizzati ed addirittura i bassi rischiano di soverchiare le altre frequenze troppo spesso, sembra incredibile ma l’effetto 360 attivabile con la pressione di un tasto apposito introduce una equalizzazione che pur inserendo una colorazione di suono diversa migliora non solo la spazialità ma proprio il bilanciamento delle estremità della gamma di frequenza udibile. Non sono quindi un paio di auricolari da audiofili, certo sono pensati essenzialmente per gli sportivi che ascoltano musica in mobilità a come tali non hanno la richiesta di isolamento completo dall’ambiente circostante, cosa che in certi casi può addirittura divenire pericolosa e pertanto svolgono al meglio la loro mission, ma io dopo aver provato alternative blasonate come bose, b&o e sennheiser dovevo capire se il prezzo che al momento si aggira intorno ai 140 euro può essere giustificato e allora vediamo meglio cosa ci propone la elegante scatola:-confezione in cartoncino nero, curata graficamente, molto adatta come regalo, con sovracoperta e apertura magnetica a libro all’interno della quale oltre agli auricolari ed alla dotazione di accessori troverete pure tre stickers adesivi ispirati al logo ed allo stesso campione portoghese (gli stessi dei model iii)-un astuccio semirigido griffato roc con chiusura a cerniera per trasportare in sicurezza gli auricolari-praticamente la stessa completa dotazione di adattatori intrauricolari che già ho trovato nei model iii di cui 3 in silicone semplici (una coppia è premontata) 3 in schiuma memory foam per facilitare l’isolamento acustico e 3 artigli di aggancio all’interno del padiglione per consentire un fissaggio più sicuro quando li si utilizza per fare sport. -un cavetto usb/microusb per la ricarica-infine ovviamente gli auricolari model ii:sono dotati di ricevitore bluetooth 4, significa pulizia di trasmissione dati unita ad un consumo energetico ridotto, ma la originalità degli auricolari è anche legata alla loro forma, non sono i classici wireless uniti tra di loro da un cavetto con filocomando massiccio che spesso sbilancia la struttura ma sfruttano una parte semirigida ad archetto da sistemare dietro al collo che termina con due blocchi dove probabilmente sono sistemati gli accumulatori al litio e che permettono oltre che un ottimo bilanciamento simmetrico anche una autonomia di ben 8 ore. Su tali moduli è sistemato l’ingresso microusb per la ricarica, la circuiteria di trasmissione e il processore di equalizzazione 360 con il pulsante per la sua attivazione. Da tale gruppo semirigido partono poi in due robusti cavi in kevlar che arrivano ai driver, quello destro ha anche il piccolo e leggero filocomando che ne consente l’accensione, la regolazione del volume e la navigazione tra i brani ma essendo leggerissimo non pregiudica la stabilità e non infastidisce durante la corsa. Come i model iii anche questi model ii sono ottimamente resistenti alla trazione. I drivers obiettivamente mi sembrano identici al modello con filo, secondo me cambia solo il colore esterno, hanno nucleo in grafene ed obiettivamente forniscono una buona risposta sulle frequenze udibili mentre lo chassis degli stessi è in lega metallica a base di alluminio e magnesio piuttosto leggero, identica anche la ottima la giunzione laterale dei cilindri auricolari con il cavo segnale, il suo ingresso all’interno degli stessi avviene tangenzialmente, protetto da una guaina in silicone che ne evita trazioni meccaniche involontarie, inoltre è proprio su tale piccola guaina che è stampata la sigla r o l per indicare in quale orecchio devono essere inseriti sebbene la inclinazione degli adattatori in silicone lo faccia comprendere.

Utilizzando abitualmente degli auricolari bose soundsport, di qualità veramente eccellente, non mi aspettavo grandi prestazioni da un prodotto che costa sensibilmente meno ed è, peraltro, proposto da un marchio di certo non rinomato quanto bose. Alla prova dei fatti, però, questi auricolari roc model ii si sono rivelati una vera sorpresa, sia quanto a qualità costruttiva generale, sia soprattutto riguardo alla resa audio. Va detto che non raggiungono l’eccellenza dei bose soundsport, ma si avvicinano parecchio. Gli auricolari roc hanno una grande estensione nella risposta alle frequenze: sebbene i 10 hz promessi dal costruttore siano bassi impossibili, la riproduzione delle frequenze basse risulta corposa e molto equilibrata. Lo stesso deve dirsi per le medie e quelle alte. Queste ultime, in particolare, risultano anche molto limpide. I soundsport risultano un po’ superiori, offrendo maggiore definizione e maggiore purezza in tutta la gamma di frequenze, ma rimane il fatto che i roc sono degli auricolari veramente molto validi sotto il profilo della resa audio. Il volume è normalmente un po’ basso; migliora decisamente quanto sia attivata la funzione 360, che esalta le frequenze alte e basse. Sempre raffrontandoli con i concorrenti bose, ho avvertito qualche occasionale perdita di purezza in questi roc, anche se tengo a puntualizzare che si è trattato di fenomeni del tutto sporadici e molto contenuti, che non compromettono una resa generale molto buona. Venendo alla qualità costruttiva, i roc model ii sono di grande pregio.

Le reputo sicuramente degli auricolari di qualità e per tre motivi principali:👍 la confezione è di qualità, ben lavorata e di qualità è anche la componentistica degli auricolari, case in alluminio, cavo e astuccio danno davvero una sensazione premium, di gran lunga sopra la media;👍 la qualità audio di queste roc ii a me non fa impazzire ma è certamente corposa. Personalmente preferisco un audio che di suo sia estremamente equilibrato, bassi non troppo pomposi ed alti equilibrati ed ogni singola nota di ogni strumento deve suonare perfettamente; questi auricolari negli strumenti sono molto brillanti, il piano ed anche gran parte delle percussioni si sentono in maniera netta, i bassi non sono molto pompati ma nel complesso hanno un suono leggermento più pieno e caldo rispetto al dovuto (io poi preferisco smanettare vicino all’equalizzatore per ottenere questo effetto), infatti anche il volume per intenderci è leggermente più alto rispetto ad altri auricolari anche più costosi che tuttavia preferisco;👍 la connessione bluetooth è perfetta, 4. 0 consuma poca batteria ed è molto stabile e lineare. Volendo evidenziare qualche difetto è difficile, perché costano di meno rispetto ad auricolari o cuffie che reputo superiore. Come auricolari smart, le sony wi1000 hanno un suono più pulito e la cancellazione attiva del rumore ma sono auricolari che costano più del doppio; però devo dire che qualitativamente (anche dal punto di vista sonoro) siamo sui livelli delle bose sound sport, a parità di prezzo opterei per queste roc ii che hanno un design decisamente più accattivante. ⚽ sì, l’azienda è di cristiano ronaldo che sta investendo molto in aziende, alberghi ed altro, tuttavia non reputo questo un punto di svolta nell’acquisto, gli auricolari di per sè hanno una qualità costruttiva dei materiali davvero eccellente (migliore anche di cuffie ed auricolari che costano il triplo) mentre hanno una qualità audio coerente con altri brand della fascia 80-200€; insomma ottime cuffie, trascendendo dalla pubblicità, a meno di 100€ diventano davvero tra le migliori disponibile, al fianco di particolari modelli sony, sennheiser, akg, bose e poche altre.

Queste cuffie nascono dalla collaborazione tra cristiano ronaldo ed il noto brand americano monster sviluppata con la nuova linea roc (ronaldo cristiano per l’appunto) dedicata a tre modelli di cuffie sportive con e senza fili. Sia che abbiate a cuore o no il fuoriclasse portoghese, va detto con onestà che si tratta di una confezione di rara bellezza per un prodotto che si colloca in una fascia top di gamma se non altro solo per il packaging raffinato, completo ed elegante, senza dubbio tra i migliori visti finora e che lo rende ottimo anche come idea regalo. Gli auricolari risultano nel complesso molto buoni, anche nella potenza, nei materiali e nella qualità media dell’audio proposto, mentre non convincono in pieno nel peso, nella spessa e rigida gommatura e nell’equilibrio audio delle tonalità alte/basse. O meglio convincerebbero pure. Se costassero una settantina di euro … ma visto che ne costano quasi il doppio allora diventa doveroso interrogarsi sul reale rapporto qualità/prezzo. Ma andiamo con ordine e vediamo insieme tutte le principali caratteristiche di questo articolo sperando possano essere utili a chi si sta avvicinando all’acquisto e vorrebbe saperne qualcosa in più. ✔️ confezionamento/contenuto – la qualità di un articolo top di gamma si vede immediatamente già dal packaging di classe come ho già avuto modo di sperimentare su brand importanti come sennheiser. La scatolina esterna, in nero lucido con serigrafie in bronzo, si sfila dall’alto come la slipcase di un dvd e protegge la scatola interna in cartone rigido (anch’essa rigorosamente in nero opacizzato) che si apre a libretto ed ha una chiusura laterale magnetica. All’interno è presente un alloggiamento in plastica rigida destinato a contenere gli auricolari presentati con effetto scenico, anche perché protetti da un cartoncino nero satinato contenente 3 adesivi del brand e l’autografo del campione portoghese. Sotto gli auricolari ci sono due ulteriori scatoline nere, una contiene la custodia in pelle, l’altra il pannetto per la pulizia, il cavo di ricarica, 4 stabilizzatori in silicone di riserva e 5 coppie di gommini in silicone per adattare gli auricolari ad ogni tipologia di orecchio.

Non sparo cifre a caso ma negli usa sono cuffie che hanno raggiunto un prezzo di vendita di 89 dollari, quindi nemmeno 80 euro. Uno può chiedersi come mai questa forbice di prezzo ma la risposta è ovvia: cristiano ronaldo là mica è famoso quanto in europa (molti negli usa lo conoscono per delle pubblicità e poco altro) quindi venderle come suo brand non va ad attirare tanto pubblico. E’ come se da noi vendessero le scarpe di un famoso giocatore di baseball. In quanti lo conoscerebbero o addirittura sarebbero disposti a pagare un serio extra in più perché il testimonial è lui?.A conferma di ciò, il prezzo in europa è sempre 139 euro, non un euro di più, non un euro di meno. Quanto sopra per dire che – come nel 99,999999% dei prodotti – il prezzo di vendita finale può non corrispondere al reale valore oggettivo del prodotto di per sé, quindi se deciderete di acquistarle che almeno siate coscienti di ciò. A essere sinceri le consiglierei a questo prezzo solo a fan accaniti del calciatore o del real madrid, visto che esistono alternative con rapporto qualità/prezzo più alto. Ciò non significa si tratti di brutte cuffie, sia chiaro. Anzi, la modalità 360° è quel “quid” in più che ne sancisce un posizionamento nella serie delle cuffie di medio livello, spiccando rispetto alle alternative low cost ma non potendo ancora competere con quelle di alto livello. Ma siccome non tutti possono permettersi di pagare un modello sony da 320 euro, in queste roc potrebbero trovare un ottimo compromesso.

Mi aspettavo molto da questa marca roc. Si tratta infatti di una serie di prodotti audio realizzati da monster e che ha come testimonial il grande calciatore cristiano ronaldo. Monster raramente delude nell’audio ma questa volta è riuscita nella poco meritoria impresa. Le cuffie roc audio model li infatti hanno un bel packaging, sono belle da vedere ma deludono nella prova d’ascolto. Ed è veramente un peccato, perché la confezione è così bella e ricca di accessori – incluse esclusive figurine di ronaldo – da renderle uno splendido regalo. A patto che le regaliate a qualcuno che non sia un appassionato di alta fedeltà perché rischierete una brutta figura. Peccato a maggior ragione perché i materiali sono di qualità e l’ergonomia è buona. Le cuffie mi calzano perfettamente e non si sentono quando sono addosso, sebbene io non ami i modelli con il collarino. Sono resistenti ad acqua e sudore e adatte all’uso sportivo. Come nel modello con il cavo, non apprezzo la capsula in metallo, che nobilita le cuffie ma quando fa freddo dà una brutta sensazione indossandole.

 premessa doverosa: non sono un appassionato di calcio. Premessa doverosa in quanto una ragione per acquistare questi auricolari è il fatto che portano il nome del famoso calciatore cristiano ronaldo. Nella confezione troviamo infatti la sua dedica e pure degli adesivi personalizzati. Una confezione poi tra l’altro davvero ben fatta e ricca di tanti accessori, tra cui una custodia rigida e una pezzuola per la pulizia. Ottimi anche i materiali e il confort garantito dai tanti adattatori auricolari in dotazione. Purtroppo il suono risulta però deludente. Se si ascolta musica con un solo strumento va bene. Ma appena si ascolta musica con più strumenti tutto il suono risulta impastato. Il tasto 360 non aiuta in questo senso, essendo semplicemente un loudness. Per tutto il resto vi rimando alla mia recensione video: spero che possa esservi utile.

Sicuramente la prima cosa che colpisce di queste cuffie è il design davvero molto belloil colore bronzo le rendono davvero uniche ed eleganti. Adatte per ascoltare musica o gestire le telefonate con device android e ios attraverso bluetooth. Comode da indossare hanno gommini auricolari in silicone e memory foam in 3 misure. Funzionano per circa 8 ore e si ricaricano in circa 2 ore. La qualità del suono è molto buona e pulita. Il prezzo forse è un tantino alto ma sicuramente dovuta al modello realizzato in collaborazione con il calciatore cristiano ronaldo.

Contenuto confezione-auricolari-custodia-cavo usb per la ricarica-3 coppie di gommini in silicone (la taglia m è montata sugli auricolari)-3 coppie di gommini in spugna-3 coppie di gommini con gancio per fissaggio nell’orecchio (la taglia m sono montati sugli auricolari)-manuale con le istruzioni e le norme di sicurezza-3 adesivi (uno raffigurante cristiano ronaldo)-straccetto in tessuto morbidodescrizione prodottole auricolari bluetooth sono unite con un cavo lungo complessivamente oltre 60 cm che in parte è realizzato in una gomma molto resistente ed estremamente flessibile e in parte dal cavo vero e proprio comunque opportunamente rivestito da una guaina in gomma. Gli auricolari hanno un grado di isolamento ipx 4 quindi si possono tranquillamente indossare per esempio sotto la pioggia. Nel complesso sono ben realizzate con ottimi materiali ,come l’alluminio per gli auricolari, offrendo una sensazioni di grande robustezza. Sulla parte di cavo di sezione maggiore sono fissate le due batterie di dimensioni non piccolissime. Su una batteria c’è la presa micro usb dove collegare il cavo per la ricarica e un pulsante per avviare l’effetto chiamato roc 360. Sul cavo di sezione più piccola troviamo il controller con il quale avviare il pairing e rispondere alle chiamate, i tasti + e – per regolare il volume e per l’avanti/indietro dei brani musicali. Funzionamentola connessione con lo smartphone è praticamente immediata basta tenere premuto per pochi secondi il pulsante centrale presente sul controller. Non serve scaricare nessuna applicazioni in meno di 30 secondi gli auricolari sono in funzione e pronti all’uso. Sono auricolari abbastanza comodi. Nell’orecchio si inseriscono senza fatica e restano ben stabili grazie anche all’ampia scelta di gommini di forma e misure che permettono praticamente a tutti di trovare la soluzione migliore in base alla forma del proprio padiglione auricolare.

Next PagePrevious Page
Tags:
Similar Posts